Paladino Irpinia Fiano Doc Colli di Castelfranci 2019

Home/Vini/Bianchi/Fiano/Paladino Irpinia Fiano Doc Colli di Castelfranci 2019

Paladino Irpinia Fiano Doc Colli di Castelfranci 2019

6 disponibili

Anno : 2019 Alcol : 13% Formato :

Anno : 2019

Alcol : 13%

Formato : 750 ml

Cantina : Colli di Castelfranci

Denominazione : Doc

Vitigni : Fiano

Abbinamenti consigliati : Secondi di pesce, fritture miste e crostacei. Si abbina a risotti leggeri, carni bianche e formaggi freschi (mozzarella), verdure e carciofi.

Temperatura : 8°-10°

Read more

 16,50

Sku: 3652

6 disponibili

Quantità:
Confronta

La bottiglia

Dalla vendemmia tardiva di uve Fiano si ottiene il Paladino. Dopo un’accurata cernita, le uve vengono vinificate in bianco e fermentate a bassa temperatura, parte in acciaio e parte in legno piccolo. A fine fermentazione alcolica, il prodotto rimane sulle f...

La bottiglia

Dalla vendemmia tardiva di uve Fiano si ottiene il Paladino. Dopo un’accurata cernita, le uve vengono vinificate in bianco e fermentate a bassa temperatura, parte in acciaio e parte in legno piccolo.
A fine fermentazione alcolica, il prodotto rimane sulle fecce per alcuni mesi prima di essere imbottigliato: questo allo scopo di creare le condizioni per ottenere una buona evoluzione. Il Paladino è un vino che esprime il suo potenziale nel tempo, è quindi dotato di un’ottima longevità. Il vitigno Fiano viene coltivato in un’area dell’Irpinia molto vasta, ma si ritiene che la sua origine sia nella zona di Lapio, sulle colline ad Est di Avellino.

L’Azienda

La Cantina “Colli di Castelfranci” è un’azienda giovane, creata da giovani entusiasti ed appassionati del proprio lavoro che credono nelle potenzialità della propria terra. Castelfranci, piccolo borgo dell’Alta Irpinia, ubicato nella zona di produzione del TAURASI DOCG, a 700 metri di altezza, con una forte escursione termica che tanto bene fa alle uve. L’azienda nasce dall’unione delle famiglie Gregorio-Colucci, viticoltori da sempre, che nel 2002 hanno deciso di abbinare alla tradizione la tecnologia vinificando ed imbottigliando in proprio le loro uve, con la costruzione di una moderna cantina per la produzione di vini pregiati destinati esclusivamente alla ristorazione. Fortemente convinti che il vino buono si fa in vigna, allevano i Loro vigenti a spalliera con una resa media per ceppo di tre chili di uva, raccolta interamente a mano, al calar del sole; l’uva, posta in piccoli cesti, viene immediatamente trasportata in cantina, a pochi metri dai vigenti, per la vinificazione con l’obiettivo di esaltarne la qualità, la tipicità e la genuinità.

Read more

Informazioni aggiuntive

Annata

Cantina

Formato

Gradazione alcolica

Nazione

Regione

Tipologia

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.

Back to Top